domenica 23 gennaio 2011

Assemblea annuale di circolo

Martedì 1° febbraio, alle ore 21, presso la sala circoscrizionale di via Brunelleschi (zona Stadio) è convocata l'assemblea annuale del circolo UAAR di Verona con il seguente ordine del giorno:

1) relazione del coordinatore uscente;
2) relazione del cassiere uscente;
3) discussione;
4) elezione delle cariche sociali.

Le cariche sociali (coordinatore, cassiere, coordinamento) durano un anno e vengono rinnovate in occasione dell'assemblea annuale di circolo.

I soci, che abbiano rinnovato l'iscrizione per il 2011 (l’iscrizione 2011 può essere effettuata in sede dell’assemblea stessa), possono proporre la propria candidatura per una delle cariche.
Sollecitiamo chi avesse tale intenzione di comunicarcelo per tempo in modo da inserire il suo nome nella scheda elettorale (contattare il numero 045-6050186, Campedelli Angelo, o rispondere al presente messaggio).
Sono invitati a partecipare all'assemblea tutti i soci e i simpatizzanti.

---

Aggiornamento:
Come annunciato, la settimana scorsa si è tenuta l'assemblea annuale del circolo di Verona. Malgrado la nebbia, sono venuti soci da Nogara, S.Bonifacio, Zevio, Vago e da altre località. Tuttavia, onestamente, dobbiamo dire che l'assemblea non è stata molto affollata. I soci si fidano di coloro che tirano avanti la carretta ed esprimono la loro solidarietà rinnovando l'iscrizione e, talvolta, con donazioni. Effettivamente, il bilancio dell'attività nel 2010 è stato molto positivo con conferenze, dibattiti, incontri tematici, serate particolari, riunioni conviviali, tavoli informativi, newsletter, conferenze stampa, campagna sbattezzo, petizione testamento biologico ed altro ancora. Dopo la relazione del coordinatore e quella del cassiere ci sono stati vari interventi. Alla fine si è proceduto al rinnovo delle cariche elettive. Per il 2011 coordinatore sarà ancora Silvio Manzati. Il comitato di coordinamento è formato da Christine Callet, Angelo Campedelli, Ezio Cristani, Gian Maria Freddi, Sandra Tomelleri, Giovanni Ventura.

Nessun commento:

Posta un commento